Ferrovie: subito indennizzi per passeggeri

0
254

COMUNICATO STAMPA

Cronaca nazionale

17 marzo 2022

 

Ferrovie, per problemi tecnici informatici ritardi treni sino a 120 minuti. Assoutenti: ancora problemi su nodi Av Firenze e Roma

 

Subito indennizzi per passeggeri coinvolti e tavolo Rfi con associazioni dei consumatori

Ancora una volta problemi tecnici sui nodi ferroviari di Firenze e Roma che stanno causando serie ripercussioni sul trasporto ferroviario con cancellazioni e ritardi fino a 120 minuti per Alta Velocità e treni regionali. Lo denuncia Assoutenti, commentando l’ennesima giornata di passione per gli utenti delle ferrovie.

 

“Guasti e problemi tecnici sulla rete dell’Alta velocità si stanno verificando con troppa frequenza, coinvolgendo le stesse aziende di trasporto ferroviario e migliaia di cittadini che pagano salati biglietti per viaggiare – afferma il presidente Furio Truzzi – Chiediamo a Rfi di aprire un tavolo con le associazioni dei consumatori sulle problematiche delle infrastrutture ferroviarie italiane, volto a studiare soluzione in grado di garantire i servizi e tutelare i diritti dei passeggeri”.

 

 

“Vogliamo inoltre che a tutti gli utenti coinvolti nei disagi odierni sia riconosciuto un indennizzo per i danni subiti, oltre al rimborso del biglietto come previsto dalla normativa vigente, e ci mettiamo a disposizione di chi, a causa dei problemi odierni, voglia avviare azioni risarcitorie nelle sedi competenti” – conclude Truzzi.

 

    Nome*

    Email*

    Oggetto

    Messaggio

    Consento al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs. n. 196/2003

    [recaptcha]