Diritti dei consumatori: dal 13 giugno si cambia!

1075

Maggiori informazioni pre-contrattuali dal venditore, 14 giorni (non più 10) per esercitare il diritto di ripensamento e la possibilità di chiedere di accelerare il cambio di fornitore rinunciando al periodo di ripensamento.Dal prossimo 13 giugno i clienti domestici che stipulano un nuovo contratto per la fornitura di energia elettrica e/o di gas potranno beneficiare di maggiori tutele.  Leggi Tutto