Come raggiungere gli aeroporti di Roma

0
5306
come raggiungere gli aeroporti di Roma

A cura di Assoutenti Lazio

Come raggiungo gli aeroporti di Roma?

E quanto mi costa?

E quanto tempo ci metto?

 

Arrivare all’aeroporto e, al ritorno del viaggio, tornare a Roma e dintorni, può costare anche più di un volo aereo low cost!

Dunque valutiamo bene le varie possibilità.

 

Cominciando dall’aeroporto:

LEONARDO DA VINCI DI FIUMICINO 🛫

Tra Roma e l’Aeroporto di Fiumicino esistono tre diversi livelli di collegamenti utilizzabili:

✅ Collegamenti ferroviari

✅ Collegamenti con bus pubblici

✅ Collegamenti con bus di ditte private.

 

Per un confronto, occorre avere riferimento a quattro diverse utenze:

🧳 Viaggiatori in partenza (e successivo ritorno a Roma)

🛫 Viaggiatori in arrivo (e successiva ripartenza da Roma)

👩‍💼👨‍💼 Lavoratori aeroportuali

🧍‍♀️🧍‍♂️ Utenti occasionali per motivi diversi dal viaggio aereo.

 

🚂COLLEGAMENTI FERROVIARI

Vi sono due distinti collegamenti, entrambi gestiti da Trenitalia:

✅ Leonardo Express: Collega l’Aeroporto con Termini, senza fermate intermedie. Tariffa Euro 14. Percorrenza 31 minuti. Frequenza 30 minuti

✅ FL1: Collega l’Aeroporto con il servizio ferroviario urbano di Roma. Tariffa Euro 8. (e con biglietto da 11 Euro si possono utilizzare anche tutte le ferrovie del Lazio). Frequenza 15 minuti.

 

🚌COLLEGAMENTI BUS PUBBLICI

Cotral gestisce tre linee diurne e una notturna facenti capo all’Aeroporto di Fiumicino.

🚫 Vi è anche una linea ATAC, ma al momento è sospesa.

✅ La linea notturna, che opera negli orari in cui il treno non c’è, collega l’Aeroporto con le stazioni Termini e Tiburtina. Tariffa 5 euro.

✅ Eur Magliana – Fiumicino Città – Fiumicino Aeroporto (euro 2,80) 50 minuti

✅ Roma Cornelia – Fregene – Fiumicino Aeroporto (euro 3,40) 80 minuti

✅ Ostia Centro – Fiumicino Aeroporto (euro 1,30) 30 minuti

🚫 La linea Atac 060 per Ostia è al momento sospesa per lavori al Ponte della Scafa.

👉 www.cotralspa.it

 

🚍COLLEGAMENTI BUS DITTE PRIVATE

Operano quattro compagnie fra l’Aeroporto e Roma, tutte con capolinea nella zona Termini (via Giolitti o Via Marsala), seguendo itinerari diversi (Colombo, Ostiense o Aurelia).

La tariffa varia, per tutte, fra i 5 e gli 8 euro. Tempo circa 50 minuti, secondo l’itinerario.

Riportiamo nomi e link ai siti internet ove trovare maggiori dettagli:

👉 ROME AIRPORT BUS – SCHIAFFINI: www.romeairportbus.com

👉 SIT BUS SHUTTLE: www.sitbusshuttle.com

👉 T.A.M.  BUS Srl: www.tambus.it

👉 TERRAVISION: www.terravision.eu

 

🚕TAXI DA/PER AEROPORTO DI FIUMICINO L. DA VINCI

I taxi per raggiungere Roma si trovano all’uscita dei terminal (arrivi nazionali e internazionali). Fare attenzione agli abusivi!

Il tempo di percorrenza da Fiumicino a Roma (all’interno delle Mura Aureliane) è di circa 40/50 minuti, con una tariffa fissa (a vettura) di € 50,00 compresi i supplementi. N.B. La stessa tariffa viene applicata anche per località fuori delle Mura Aureliane, ma lungo l’itinerario fra l’Aeroporto e le stesse senza deviazioni, p. es. quartieri sud (Ostiense) e Ovest (Aurelio).
Le tariffe fisse, omnicomprensive di tutti i supplementi, con altre destinazioni sono:

  • Castello della Magliana – Parco dei Medici: € 31,00
  • Nuova Fiera di Roma: € 26,00
  • Ciampino Aeroporto: € 52,00
  • Stazione Tiburtina: € 57,00
  • Stazione Ostiense: € 47,00
  • Civitavecchia Porto: € 125,00

 

 

💡CONSIGLI PRATICI

🟢 LEONARDO EXPRESS

Il collegamento è il più veloce di tutti; anche se la velocità è relativa, poiché dipende da quale zona di Roma si parte o si arriva e va valutato il tempo complessivo.

Per contro la tariffa è la più elevata. Ciò perché si tratta di un servizio ferroviario di alto livello, al pari delle Frecce. Ed infatti, recentemente alcune Frecce sono state prolungate a Fiumicino Aeroporto, per offrire un collegamento diretto fra l’Aeroporto e le lunghe distanze.

Il Leonardo è indicato per la connessione con la rete ferroviaria, quindi particolarmente per viaggiatori provenienti o diretti fuori Roma che utilizzano altri treni, Frecce soprattutto.

Viceversa, non è utilizzabile dai pendolari, non essendo previsti abbonamenti.

🟢 FL1

Costituisce il miglior rapporto qualità/prezzo.

Con 8 Euro si possono raggiungere direttamente ben 13 stazioni, ed altre 29 con un cambio, per un totale di 42. Gran parte di Roma. Con 11 Euro sono raggiungibili tutte le stazioni ferroviarie del Lazio.

Ferma nelle stazioni Trastevere e Ostiense, che sono le più vicine al centro di Roma (raggiungibile col tram 8 da Trastevere e con la metro B e numerosi autobus da Ostiense)

Con un solo cambio a Trastevere, collega anche San Pietro.

Ferma anche a Tiburtina, seconda stazione di Roma ed importante nodo di scambio, urbano, regionale ed interregionale.

Vero che non arriva a Termini, ma se non si ha troppa fretta ci si arriva comunque con cambio a Ostiense (linea di Civitavecchia ogni mezz’ora, con lo stesso biglietto, metro B con biglietto a parte)

Utilizzabile da tutti i tipi di utenza.

🟢 COTRAL

La linea notturna sostituisce il treno negli orari in cui non è operativo.

Le linee diurne sono scarsamente attrattive per i viaggiatori in partenza o in arrivo, sono utilizzate più che altro dai pendolari che risiedono sul litorale (Ostia e Fregene) e da utenza non volante occasionale.

Nondimeno, la linea per Ostia è di interesse per i turisti che alloggiano negli alberghi di Ostia (per la quale vi sono corse prolungate sul Lungomare).

Inoltre, per l’utenza proveniente o diretta all’EUR, la linea Cotral è l’unico collegamento diretto.

La connessione ferrovia Roma-Lido + Cotral Ostia-Aeroporto costituisce al momento la soluzione più economica in assoluto (1,50 BIT urbano + 1,30 bus), superata solo dalla linea ATAC 060, al momento sospesa. I tempi però, in considerazione dei disservizi della Roma Lido e dei lavori sul Ponte della Scafa, sono poco attendibili.

 

🟢 BUS PRIVATI

Operano quattro compagnie fra l’Aeroporto e Roma, tutte con capolinea nella zona Termini (via Giolitti o Via Marsala), seguendo itinerari diversi (Colombo, Ostiense o Aurelia). La tariffa varia, per tutte, fra i 5 e i 7 euro.

Perlopiù sono corse no-stop, senza fermate intermedie, ma non sempre.

La compagnia SIT, che percorre l’itinerario Aurelia, ha due fermate a Piazza Cavour e a Villa Carpegna, che possono essere di interesse per l’utenza turistica, e in parte per i viaggiatori in partenza.

La fermata presso la stazione Ostiense non presenta invece vantaggi rispetto al treno.

L’economicità della tariffa rispetto al Leonardo rende questi collegamenti appetibili per l’utenza proveniente/diretta a Termini (perlopiù persone che alloggiano negli alberghi in zona).

Il costo invece, tenuto conto della prevedibile necessità di proseguire (o partire) con linee urbane (BIT 1,50), è invece equivalente come ordine di grandezza alla tariffa della FL1.

Non essendo previsti abbonamenti, i bus privati non sono utilizzabili dai pendolari.

Costituiscono comunque una più economica alternativa al taxi.

 

NON SOLO ROMA

Vi solo talune possibilità per collegamenti da e per altre località senza passare per Roma (ovviamente la rete ferroviaria nazionale collega, con cambio a Roma Termini, gran parte dell’Italia)

🟢 Civitavecchia

Oltre al collegamento ferroviario con cambio a Roma Trastevere (frequenza 30 minuti), vi sono alcune corse Cotral dirette, utilizzate per lo più dai pendolari.

🟢 Fiumicino Città

L’Aeroporto è collegato con Fiumicino Città tramite la linea urbana 8 (frequenza circa 30 minuti)

👉https://www.trotta.it/rp.aspx?p=linee-invernali-fiumicino&m=1#undefined17

🟢 Autolinee private interregionali

Esistono inoltre talune autolinee di ditte private da/per lunghe percorrenze.

👉https://www.adr.it/bus-altre-destinazioni

Esaminiamo anche i collegamenti per
AEROPORTO DI CIAMPINO🛫

Qui la situazione è abbastanza pessima, e ciò deriva da vecchie impostazioni anni ‘70 che purtroppo tuttora non vengono rimesse in discussione.
Un moderno collegamento ottimale in realtà manca del tutto.
L’ipotesi di una linea tramviaria per Termini lungo l’Appia Nuova è tristemente naufragata dietro la paura di non riempire abbastanza la metro A, e infatti si è visto quanto si è riempita.
Già, ma la metro A all’aeroporto non ci va. Per arrivarci, ci vuole, in aggiunta, l’autobus 520 dalla stazione metro Cinecittà. La linea è frequente e la tariffa è di euro 1,50 per un BIT valido 100 minuti sull’intera rete.
Non è molto agevole, ma come altre linee della zona risente dell’ancora perdurante impostazione della rete intorno alla metro A, risalente al 1980.
L’unico percorso diverso è l’autobus 720 per l’EUR. Pur non essendo molto frequente, è comunque un collegamento interessante per chi è diretto in tale parte di Roma.
Altri servizi della zona sono solo repliche del 520 su tracciati simili sotto altre bandiere, per di più con maggiori inconvenienti.
Le autolinee Cotral Roma-Velletri e Roma-Nettuno, con capolinea alla metro Anagnina, fermano sull’Appia Nuova di fronte all’aeroporto. Le fermate però sono al di fuori dello stesso e abbastanza distanti. Sono validi i titoli di viaggio Metrebus Roma, poiché la tratta è tutta all’interno del Comune di Roma.
Una ulteriore linea Cotral-Atral collega l’Aeroporto con Ciampino Città e la metro Anagnina. Non è valido il Metrebus Roma, poiché si attraversa un altro comune. La linea è interessante poiché ferma alla stazione ferroviaria di Ciampino, con treni frequenti che in pochi minuti arrivano a Termini (in realtà, Laziali); i tempi di percorrenza possono eventualmente essere competitivi con la soluzione metro A+520.
Vi sono poi alcune autolinee di ditte private, che seguono pure il percorso del 520; per la precisione, il percorso antico di tale linea, quando si chiamava A3 ed era gestita dalla Stefer.
La sopravvivenza di questi tracciati sovrapposti alla metro A ed antecedenti la riforma di rete intorno ad essa, tra cui c’è anche la linea 590H, è determinata dalla necessità di servizi dedicati ai disabili o comunque persone con difficoltà di deambulazione, che non potrebbero fare le scale della metro A. Considerata anche la tariffa non modica, la funzione di queste linee private è meramente residuale e marginale, anzi influiscono sul sistema anche meno del 590H per Cinecittà con analoga funzione (ma almeno incluso negli abbonamenti).

🚕TAXI
Le tariffe concordate dal Comune di Roma sono le seguenti:

• Dall’Aeroporto di Ciampino all’interno Mura Aureliane e viceversa: € 31,00
• Dall’Aeroporto di Ciampino all’Aeroporto di Fiumicino e viceversa: € 52,00
• Dall’Aeroporto di Ciampino alla Stazione Tiburtina e viceversa: € 36,00
• Dall’Aeroporto di Ciampino alla Stazione Ostiense e viceversa: € 31,00

⚠ Attenzione:
1) Queste tariffe si intendono per la via più diretta, senza soste o deviazioni intermedie. Questo comporta che se si chiama un posteggio per telefono, oppure un radio taxi, anche il percorso “posteggio – abitazione” é una “deviazione”. In questo caso l’applicazione della tariffa fissa è a discrezione dell’autista.
2) Il prezzo è valido fino ad un massimo di quattro passeggeri. Se i passeggeri sono di più si utilizzerà la normale tariffa calcolata con il tassametro.

💡 CONSIGLI PRATICI

La linea ATAC 520 al momento è la miglior soluzione per tutte le utenze, sia in combinazione con la metro A (da e per Termini e il centro di Roma), sia in combinazione con linee di autobus tangenziali (451 Ponte Mammolo, 548 Stazione Tiburtina, 558 Piazza dei Gerani). La tariffa è di 1,50 per 100 minuti.
Le autolinee Cotral Roma-Velletri e Roma-Nettuno possono andar bene per pendolari senza bagagli al seguito, ma sono disagevoli con le valigie. Scelta obbligata per collegamenti verso fuori Roma, sulle direttrici Appia e Nettunense.
La linea Cotral/Atral per la stazione FS di Ciampino può essere un’alternativa come tempo di percorrenza complessivo. Anch’essa scelta obbligata per chi utilizza le ferrovie, linee Cassino e Castelli, verso fuori Roma.
Le autolinee private, con tariffe abbastanza elevate, possono essere un’alternativa al taxi, ma non al trasporto pubblico ordinario. Certamente non servono ai pendolari, non esseno previsti abbonamenti.