Bonus bollette: le novità 2022 e come richiederlo

0
1888

A chi spetta❓

Quali sono le novità del 2022❓

Come richiedere lo sconto in bolletta❓

A quanto ammonta lo sconto❓

E’ possibile usufruirne anche se si abita in un condominio❓

Vale anche per chi vive in affitto❓

 

In questo articolo cercheremo di rispondere a tutte queste domande partendo da un dato oggettivo:

👉i rincari del settore energetico hanno toccato picchi molto alti e hanno messo in ginocchio molte famiglie italiane che si sono ritrovate a ricevere bollette raddoppiate a fronte di consumi abituali.

 

Assoutenti sta denunciano e segnalando alle Autorità competenti e al Governo le difficoltà delle famiglie italiane.

 

Inoltre partecipa a tavoli di lavoro con le principali aziende che erogano energia e gas, insieme ad altre associazioni di consumatori, al fine di trovare una soluzione che possa in qualche maniera risolvere questa difficile situazione.

 

🟡Tra gli strumenti che oggi il consumatore può adottare per fronteggiare il #caroenergia c’è il Bonus Bollette (bonus sociale elettricità e gas).
Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche di questo bonus.

✅ A CHI SPETTA E QUALI SONO LE NOVITA’?

 

Tra i requisiti i fondamentali per accedere al bonus sociale c’è una situazione di disagio economico, quindi è necessario che l’ISEE non superi una determinata soglia.

ℹ  L’Indicatore della Situazione Economica Equivalente ( ISEE ) è un indicatore che serve a valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie. L’INPS mette a disposizione degli utenti delle istruzioni su come compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica ( DSU ) per la richiesta dell’ ISEE.

👉 COME COMPILARE LA DSU E RICHIEDERE L’ISEE

 

🟡 Una delle novità del 2022 riguarda proprio il limite della soglia ISEE:

il decreto Energia, all’Art. 6 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 21 marzo, ha alzato il valore minimo a 12.000 euro, (rispetto alla precedente di 8.265€), permettendo l’accesso all’agevolazione ad altre 5,2 milioni di persone.

Per ottenere il bonus quindi l’utente deve:

✔ appartenere ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 12.000€

oppure

✔ appartenere ad un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000

oppure

✔ appartenere ad un nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.

COME RICHIEDERE LO SCONTO IN BOLLETTA?

Ottenere il bonus sociale è molto semplice.

👉Spieghiamoci meglio:

 

🟡Un requisito fondamentale per poter usufruire del bonus bollette è la presentazione del modello ISEE, non solo per individuare se si rientra nella platea dei beneficiari (entro i 12.000€), ma anche per l’applicazione dello sconto spettante.

🟡 Il bonus bollette è infatti riconosciuto in automatico dall’ARERA, sulla base dei dati condivisi dall’INPS in merito al valore ISEE e alla composizione del nucleo familiare, e non è necessario presentare un’apposita domanda al proprio Comune.

Questa è stata una semplificazione introdotta dal 1° gennaio dello scorso anno, e che si applicherà anche ai nuovi beneficiari del bonus bollette.

 

🟡 Ricapitolando: non sarà quindi necessario compilare il modulo di domanda e trasmetterlo al proprio Comune ma lo sconto avverrà in automatico se si presenta la DSU (dichiarazione sostitutiva unica) e si rientra nella soglia Isee.

✅ A QUANTO AMMONTA LO SCONTO?

 

🟡 Il valore del bonus sociale elettrico dipende dal numero di componenti del nucleo familiare ISEE indicati nella DSU.

Valori in vigore nel I trimestre 2022  (1° gennaio – 31 marzo 2022)

Bonus ordinario (CCE)
+
Compensazione integrativa temporanea (CCI)
Esempio fatturazione mensile (30gg)
Numerosità familiare 1-2 componenti 165,60 55,20
Numerosità familiare 3-4 componenti 200,70 66,90
Numerosità familiare oltre 4 componenti 235,80 78,60

 

🟡 Il valore del bonus sociale gas dipende dal numero di componenti del nucleo familiare ISEE, dalla categoria d’uso associata alla fornitura agevolata (solo uso acqua calda sanitaria e/o cottura cibi, solo uso riscaldamento, entrambi i tipi di utilizzo) e dalla zona climatica in cui è localizzata la fornitura.

Valori in vigore nel I trimestre 2022  (1° gennaio – 31 marzo 2022)

 

Zona climatica
A/B C D E F
Famiglie fino a 4 componenti
Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura 62,10 62,10 62,10 62,10 62,10
Riscaldamento 143,10 210,60 315,90 431,10 508,50
Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento 205,20 272,70 378,00 493,20 571,50
Famiglie oltre a 4 componenti
Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura 112,50 112,50 112,50 112,50 112,50
Riscaldamento 192,60 290,70 440,10 602,10 704,70
Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento 304,20 402,30 552,60 714,60 816,30

✅ E’ POSSIBILE USUFRUIRNE ANCHE SE SI ABITA IN UN CONDOMINIO?

 

🟡 Anche cittadini/nuclei familiari in condizioni di disagio economico che vivono in condominio e che usufruiscono di forniture centralizzate di gas naturale possono accedere ai bonus sociali.

Le forniture devono rispettare i requisiti che seguono:

✔ il PDR (punto di riconsegna) deve essere relativo ad un condominio in cui sono presenti unità abitative che utilizzano il gas naturale in locali adibiti ad abitazioni a carattere familiare;

✔ il gas deve essere utilizzato per riscaldamento e/o uso cottura cibi e/o produzione di acqua calda sanitaria;

✔ la fornitura deve essere attiva;

✔ la fornitura di gas deve essere utilizzata dal cliente domestico in locali adibiti ad abitazioni a carattere familiare;

✅IL BONUS VALE ANCHE PER CHI VIVE IN AFFITTO?

 

🟡 Si può usufruire del bonus sociale sulle bollette solo se si è intestatari di un contratto di fornitura elettrica/gas/idrica (fermo restando gli altri requisiti relativi al disagio economico).

❌Quindi, se le utenze sono intestate al proprietario dell’immobile, non si può beneficiare dell’agevolazione.

❌La situazione è la stessa qualora si decidesse di andare a vivere, per esempio, nella casa dei nonni, con le bollette ancora intestate a loro.

📢Se hai bisogno di più informazioni e assistenza

✔puoi rivolgerti al nostro sportello inviando una mail a:

mailto:[email protected]

oppure scrivendo al nostro numero

Whatsapp 351/7353200

I nostri legali e i nostri esperti ti risponderanno entro 48 ore!

📢Se non hai requisiti per usufruire del bonus, ti invitiamo a leggere il nostro articolo su come rateizzare le bollette.

BOLLETTE RADDOPPIATE, COME RATEIZZARE