Appello al tribunale: “Ripristinare l’equilibrio della formazione professionale giudiziaria“

767

Le associazioni di consumatori Assoutenti, Casa del Consumatore, Codici (Rete Consumatori Italia) e Asso-Consum scendono in campo e chiedono di ripristinare una "par condicio" nell'ambito dei convegni che formano i Magistrati che si occupano della valutazione dei danni e dei risarcimenti in ambito sanitario.

Infatti nel convegno in programma il 27 maggio scorso  presso la Corte d'Appello di Roma  sull'argomento più importante, cioè sulla natura della responsabilità del medico, extracontrattuale o contrattuale, ha relazionato solo un magistrato sostenitore della tesi extracontrattuale.

Come mai non sono state previste relazioni anche di esponenti della tesi contrattualista, peraltro dominante e consolidata a tutti i livelli giurisprudenziali anche della suprema Corte?
Ecco le nostre risposte: