Antitrust apre istruttoria contro Enel e Sen

0
356

COMUNICATO STAMPA

Economia

 30 settembre 2022

 

 

Antitrust, istruttoria contro Enel e Sen, Assoutenti: aziende energia continuano a non rispettare norme con immensi danni per consumatori

 

 Ci attendiamo maxi-sanzione per operatori inadempienti

 

L’istruttoria avviata dall’Antitrust nei confronti delle società Enel Energia S.p.A. e Servizio Elettrico Nazionale S.p.A. conferma quanto Assoutenti denuncia già da anni: il mancato rispetto da parte delle società energetiche delle norme sulla prescrizione biennale delle bollette.

“Da tempo denunciamo come le aziende di luce e gas continuino ad inviare agli utenti maxi-conguagli per consumi prescritti, chiedendo somme cui non hanno alcun diritto – spiega il presidente Furio Truzzi – Ciò pur allegando ipocritamente il modulo di prescrizione breve, ma sapendo che moltissimi cittadini (ignari del loro diritto di non pagare) per evitare problemi di natura legale o possibili distacchi delle forniture pagano le bollette prescritte, subendo un danno economico enorme”.

“L’istruttoria aperta dall’Antitrust consentirà di far luce sulle pratiche scorrette messe in atto dalle società dell’energia e, se saranno accertate violazioni, ci aspettiamo una maxi-sanzione nei confronti di Enel e Servizio Elettrico Nazionale – prosegue Truzzi – Al tempo stesso chiediamo all’Antitrust di estendere le indagini alle altre società del settore, e ricordiamo ai consumatori che dovessero ricevere bollette per consumi prescritti da oltre due anni, la possibilità di rivolgersi ai nostri uffici per contestare le ingiuste pretese dei fornitori di luce e gas”.