2014: AGGIORNATO IL TETTO REDDITUALE PER IL GRATUITO PATROCINIO

1008

&nbsp

Il nuovo riferimento reddituale è stato elevato da euro  10.766,33 ad euro  11.369,24.

Da oggi, quindi, sarà possibile chiedere l’ammissione al beneficio del patrocinio statale se si ha un reddito imponibile uguale od inferiore ad euro 11.369,24.

Leggi tutto

Il gratuito patrocinio è riservato ai cittadini ed agli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia che, in base all'ultima dichiarazione dei redditi, risultino titolari di un reddito annuo imponibile non superiore a euro 11.369,24.

Il limite di reddito viene aggiornato ogni due anni. In caso di convivenza il limite di reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente del nucleo stabilmente convivente.

Con il Decreto 1 aprile 2014 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale 23 luglio 2014, n. 169) il Ministro della Giustizia ha consentito l’adeguamento del limite di reddito per l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato all’aumento dell’indice Istat dei prezzi al consumo.