Io sono originale, ora anche un rap contro la contraffazione

0
345

Il rap della contraffazione è una bella novità, una novità musicale e capace di parlare il linguaggio dei giovani, che va ad aggiungersi alle tante iniziative di “Io Sono Originale“, progetto del Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione UIBM, in collaborazione con le  associazioni dei consumatori*, e dedicato alla sensibilizzazione dei cittadini sul tema della contraffazione e della tutela della proprietà industriale.

Si è concluso infatti con successo il living theatre, l’attività sperimentale nelle scuole della regione Liguria che ha coinvolto i giovani studenti per informarli e coinvolgerli sull’argomento della lotta al falso: un percorso supportato dal comico Enrique Balbontin, che ha portato alla realizzazione del  “rap della contraffazione”, lanciato in questi giorni per dire a tutti e soprattutto ai giovani che a “comprare cose false, vestiti contraffatti… si corrono dei rischi a conti fatti”.

Le altre iniziative per la lotta al falso

Da questo mese hanno avuto inizio gli incontri nelle scuole sul tema della lotta al falso. Le classi coinvolte potranno anche partecipare ad un concorso cimentandosi nella creazione di un nuovo prodotto e nella simulazione di un deposito di domanda di un brevetto.

Il programma prevede anche seminari per gli studenti universitari organizzati in sei atenei italiani nelle città di Cuneo, Bologna, Teramo, Roma, Lecce e Catania. L’8 aprile prossimo in occasione della maratona di Roma è previsto il primo appuntamento con il road show che farà tappa in 15 città, mentre il gioco “Caccia al tesoro”- rivolto ai più giovani e che toccherà diverse aree di 6 città (Torino, Milano, Civitanova, Roma, Potenza e Catania) – prenderà il via a Torino il 5 aprile a piazza Castello.

Ancora, sono in corso due indagini innovative, finalizzate a cogliere ed analizzare “come” si parla di contraffazione online.

Sono già partiti i 20 flashmob su tutto il territorio nazionale che hanno coinvolto e coinvolgeranno la cittadinanza nelle piazze delle città con spettacoli e con attività ludiche (le date di tutti gli eventi sono pubblicate su www.facebook.com/ iosonoriginale).

E’ terminata anche la prima sessione del concorso a premi e si è aperta la seconda che terminerà il prossimo 31 marzo con la possibilità per tutti di mettersi in gioco e aggiudicarsi uno dei premi in palio tra smarthphone e tablet di ultima generazione. Partecipare è facile: basta scaricare l’app “Vinci originale” per iphone e ipad su Apple store, mentre per i dispositivi Android su Play store e rispondere a dieci semplici domande sul fenomeno della contraffazione misurando il proprio grado di consapevolezza.

*ACU, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Assoconsum, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Casa del Consumatore, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Movimento Consumatori, Unione Nazionale Consumatori, Udicon, Associazione Utenti Servizi Radiotelevisivi.

Nessun Commento