La lobby dei consumatori: l’evento conclusivo il 20 luglio a Roma

0
1797

Il 20 luglio 2017,  nella Sala del Parlamentino del CNEL  a Roma, si è tenuto l’evento conclusivo del progetto Rete Consumatori Italia – Scopri la Giustizia Rapida ed Economica realizzato con il contributo economico del MISE da Assoutenti, Codici e Casa del Consumatore.

L’evento dal titolo “La lobby dei consumatori: la rete tra consumatori e istituzioni” è stato caratterizzato da due diverse tavole rotonde che hanno trattato  il tema del rapporto tra consumatore e legislatore e quello della qualità dei servizi al consumatore, sulla base dei primi risultati ottenuti da RCI con i propri Sportelli Qualità su tutto il territorio nazionale.

Che cosa ha realizzato Rete Consumatori Italia

RCI, dal 4 luglio 2016, ha creato e avviato la rete degli Sportelli Qualità, che sono diventati un riferimento per i cittadini e intorno ai quali si è incentrata la formazione e la comunicazione della rete.
Gli Sportelli Qualità hanno operato sulla base della Carta dei Servizi che definiva gli standard di qualità da garantire, così da poter offrire un servizio omogeneo e  misurabile e di consentire il grado di soddisfazione dell’utente. Il monitoraggio e la misurazione dell’attività svolta è stata affidata ad  un soggetto professionale esterno.

Gli Sportelli Qualità, attraverso  una piattaforma e-learning si sono specializzati sulle materie ADR seguendo i sei corsi  dedicati a cui hanno partecipato oltre 100 utenti.

Sono stati realizzati 19 seminari locali formativi nelle regioni degli sportelli di qualità, con oltre 200 partecipanti.
Fiore all’occhiello del progetto è stata la comunicazione sul web e social:  il sito reteconsumatori.com, ha avuto  oltre 167 mila visitatori, la pagina facebook del progetto con oltre 3 mila lik e 483.000 visualizzazioni  e la rubrica extra tutelato  sulla Web TV  spazioconsumatori.it  con oltre 39 mila visualizzazioni.

Attivo anche il numero verde che ha ricevuto 8.632 segnalazioni.

Le conciliazioni realizzate dagli sportelli di qualità nel 2016 sono state  2.535: il 44% di queste conciliazioni ha riguardato il settore telefonico, seguito da circa un 24% per il settore energetico (stesse proporzioni confermate anche dal primo semestre 2017 su un totale di 1.343 conciliazioni).

SCARICA LE SLIDE CON I RISULTATI

La lobby dei consumatori – Il Programma dell’evento

ore 14.30 : accreditamento
ore 14.45: inizio lavori

Tavola Rotonda: Il rapporto tra Consumatore e Legislatore– focus sul “DDL Concorrenza” e sul DDL relativo al Registro Universale dei consensi.
Partecipano:
Furio Truzzi – Presidente Assoutenti
Giovanni Ferrari – Presidente Casa del Consumatore
Ivano Giacomelli – Segretario Nazionale Codici
Roberto Tascini – Presidente Adoc
on. Daniele Capezzone CRI- Camera,
on. Alfonso Bonafede M5S- Camera
Senatrice Elena Fissore – PD Senato.
on.le Antonio Gentile* Sottosegretario MISE e Presidente CNCU
Antonello Soro* Presidente Garante Privacy
Giovanni Pitruzella* Presidente AGCM
Modera Patrizia De Rubertis, giornalista de IL FATTO QUOTIDIANO

Ore 16.45

Tavola Rotonda: La rete Sportelli Qualità a servizio dei consumatori: i risultati della prima rete nazionale a tutela del consumatore per RCI
Partecipano:
Mario Finzi – Vice Presidente Assoutenti
Giovanni Ferrari – Presidente Casa del Consumatore
Luigi Gabriele – Affari Istituzionali Codici
Sergio Bini – Presidente Comitato di Pilotaggio RCI
Mario Fiorentino* – Direttore Generale CNCU
Modera giornalista di Radio Cusano Campus

Ore 17.45 Premiazione
Il premio RCI sarà consegnato dall’attore Roberto Ciufoli, testimonial del progetto.