Giovani Ambasciatori del Futuro: il convegno a Genova

0
179

Bastano solo 8 secondi per disperdere tutta l’aria fredda del frigorifero. E le spie luminose dei nostri stand by consumano il 10% dell’energia elettrica di casa!

Risparmio energetico, riciclo, economia circolare questa mattina si sono tradotti in tanti spunti di riflessione concreti per i “giovani ambasciatori del futuro” che hanno partecipato al nostro convegno dallo stesso titolo, organizzato ieri al Salone Orientamenti di Genova.

Il messaggio trasmesso agli oltre cento studenti presenti è stato preciso: il cambiamento climatico diventerà drammatico se non interverremo facendo squadra e mettendo in campo tutti i comportamenti virtuosi individuali e collettivi in grado di incidere sulle tendene già in atto.

Come ha spiegato Luca Longo, Scientific Communication Manager Eni, la temperatura della Terra è in deciso aumento dall’inizio dell’Era Industriale, provocando crescenti livelli di CO2 in atmosfera (effetto serra). Sono dati confermati da numerose osservazioni indipendenti e la velocità con cui cresce la temperatura è in aumento. Questo scenario, insieme a quello della crescita esponenziale della popolazione mondiale (nel 2050 saremo 10 miliardi!), significa grandi rischi per il pianeta e grandi responsabilità per tutti noi.

Il Convegno ha dato modo ai giovani ambasciatori di conoscere non solo i piccoli gesti quotidiani che possono incidere sui cambiamenti climatici e la qualità dell’ambiente, ma anche le novità che la tecnologia mette a disposizione per affrontare le sfide del futuro, come la valorizzazione dei rifiuti a uso energetico, il biodisel o la biofissazione della CO2.

Per i ragazzi e per gli insegnanti è stata un’occasione importante per approfondire tematiche di grande attualità: nel corso dell’anno scolastico gli studenti avranno il compito di diffondere quanto appreso anche tra i compagni di scuola.

Un grazie di cuore a tutti i relatori che, insieme alle associazioni liguri dei consumatori, hanno reso possibile questa giornata speciale:

Luigi Attanasio, Presidente Camera di Commercio Genova
Gabriele Caracciolo, Direzione Generale Unogas
Angela Comenale Pinto, Docente Istituto Agrario Marsano
Giacomo Giampedrone, Assessore all’Ambiente Regione Liguria
Emanuele Guastavino, Presidente ADOC
Luca Longo, Scientific Communication Manager Eni
Tiziana Merlino, Direttore Generale Amiu
Marco Scajola, Assessore Tutela Paesaggio Regione Liguria

Un grazie anche a Giuseppe Sciortino, Direttore Responsabile di Telenord, che ha moderato l’incontro.